Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

Il Circolo Legambiente Lamone di Faenza, promuove un'iniziativa culturale per domenica 10 giugno                                 

Un gita che comprende due passeggiate: a Chioggia, la mattina e a Villa Foscari, il pomeriggio (vedi programma).

L'iniziativa  contribuisce a sostenere le attività del Circolo Legambiente.

L'organizzazione tecnica è dell'Agenzia Viaggi Palumbo di Faenza, dove si raccolgono le adesionientro il 21 maggio.

VILLA FOSCARI  La Malcontenta

Tra acqua e … “terra di ogni dolcezza”

 

 

È un intreccio di “viaggi” verso Venezia.                                                                                        Immersi nella  geografia di acque, che determina la forma delle città e il modo di abitare.                                    Nella storia culturale europea d’inizio ‘900, con le elites di Parigi, capitale mondiale di arte e mondanità, che s’incontrano nella città, “terra di ogni dolcezza”, e sul Brenta.                                                                                                   Tra ville e giardini di Palladio, espressioni di una classicità “portata” da un altro viaggio.

Dalla via Romea lo sguardo scorre sulle vie d’acqua, tra le Valli di Comacchio, Pomposa, il Po e il suo Delta, l’Adige, la foce del Brenta e poi Chioggia affacciata sulla Laguna Veneta.

Il corso principale che attraversa Chioggia fino sul bordo lagunare, a prolungamento dell’antica strada Romea, evidenzia la regolarità della forma urbana. La passeggiata nel “centro” si svolge in questa “piazza allungata” disposta tra due isole parallele, divise dal Canal Vena. Su questa struttura lineare si concentrano i monumenti e si innesta la fitta rete di calli disposte a pettine.   La città si può ammirare dalla fondamenta che corre lungo il Canale e dai nove ponti. Dal monumentale Ponte Vigo si godono le vedute più scenografiche: a nord sull’ampia prospettiva della laguna, a sud la vista si allunga su tutto il Canal Vena e sugli altri ponti.   

Villa Foscari e il giardino Una “villa tempio”, tra le più belle di Palladio. Le due diverse facciate si relazionano con il paesaggio rurale e il canale. La principale è caratterizzata dal trionfale portico avanzato e sopraelevato che impone la villa sulla Riviera del Brenta, prima della vicina uscita in laguna.              Una porta monumentale dell’entroterra che “sfida” il potere economico e l’immagine della città di Venezia.              La facciata opposta è una composizione di finestre che riprende un’antica tipologia romana, un traforo che apre le stanze sulla campagna. Il giardino è l’esaltazione del paesaggio rurale e del rapporto con la via d’acqua. L’attuale sistemazione, attuata nel 1924, ha ridato alla villa la sua centralità e la coerenza di relazioni col paesaggio, in sintonia con la concezione palladiana del luogo.                                                 Il fascino di un epoca Tra gli anni ’20 e ’30 del secolo scorso, la Villa è un luogo d’incontro culturale e mondano internazionale. I proprietari di quel periodo appartengono al “bel mondo” che vive e si sposta tra  Parigi e Venezia. La Malcontenta si anima di presenze straordinarie: Cole Porter, Cecil Beaton, Djagilev, Le Corbusier, Freya Stark, Winston Churchill. Negli anni ’70, col “ritorno” della proprietà ad una famiglia Foscari, riprendono le visite di grandi ospiti: Andy Wharol, Iosif Brodskij, Jean Tinguely, Jannis Kounellis.              Malcontenta è un luogo straordinario, un intreccio di storie e viaggi. Una terra di… dolcezza.   

PROGRAMMA

RITROVO:ore 7.15 Piazzale Pancrazi, Faenza PARTENZA: ore 7.30 in pullman GT 

ore 10.00 - arrivo a Chioggia – Passeggiata  

ore 12.45 - pausa pranzo libera (a scelta dei partecipanti)

ore 14.30 - trasferimento a Villa Foscari

ore 15.30 - Visita alla Villa Foscari e al giardino

ore 17.30 - Partenza in pullman per Faenza  ore 20.30   Arrivo a Faenza

AVVISO: Si consigliano scarpe comode  

Il programma può subire variazioni di percorso e orario

 

 

QUOTA  ISCRIZIONE:     € 43        

Comprende: ingresso alla Villa Foscari, assicurazione infortuniviaggio in pullman GT

NON comprende: altri ingressi a musei, chiese, ville.

 

 

ISCRIZIONI entro 21 maggio: Agenzia Viaggi Palumbo v. Pistocchi,7/b Faenza 0546 22177                                                                

 

N.B. : l’organizzazione deve prenotare la visita alla Villa Foscari 15 gg prima della data prevista                    I POSTI SUL PULLMAN si assegnano seguendo l’ordine delle iscrizioni

 

       Organizzazione tecnica: Agenzia Viaggi Palumbo – Faenza