Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

COMUNICATO STAMPA
 
Dāng: un libro di immagini e parole
Sabato 29 febbraio 2020 alle ore 17.30
alla Bottega Bertaccini di Faenza
 
Andrea Drei è un faentino che per lavoro ha viaggiato molto. Negli anni dal 2006 al 2019, ha trascorso periodicamente molto del suo tempo in Cina, oltre che in altri paesi asiatici, come Taiwan, Corea, Giappone, India. Dopo anni di frequentazioni assidue, ha deciso di raccogliere in un libro i suoi scritti e le tante fotografie scattate, pensieri e immagini che lo hanno colpito perché rivelatrici di differenze, negli usi, nei costumi e nella vita. E' nato così "Dāng - quella volta che..." (Polaris editore). 
L’Asia è un continente troppo grande per raccontarlo in un solo libro, anche il mondo del lavoro è in continuo mutamento, in occidente come in oriente, ma c’è un elemento che può diventare una buona chiave di lettura: l’uomo.
L’uomo è sempre al centro della ricerca di Drei, in una costante indagine nelle piccole e grandi azioni quotidiane, apparentemente distanti ma che alla fine rispondono ad una dimensione che ci accomuna negli stessi bisogni: il pane, l’amore e il divino.
Le esperienze raccontate in questo libro possono essere lette dunque come una sorta di manuale di sopravvivenza in un mondo globalizzato.

Andrea Drei è nato a Faenza nel 1957. Le sue fotografie hanno arricchito i libri di Cristina Laghi, "Maschera inquieta", "Nei pomeriggi d’amore" e "Lode al dubbio" ((Il Ponte Vecchio). Ha partecipato alle mostre e ai progetti del Gruppo Polaser e ha fatto parte dell’associazione Libera Accademia degli Evasi.

A introdurre il lavoro di Andrea Drei sarà con noi Rosarita Berardi.

Durante la serata sarà inaugurata anche una piccola mostra che raccoglie una scelta delle fotografie più significative. Visibile fino al 31 marzo durante i consueti orari di apertura della bottega.

*********************************************
BOTTEGA BERTACCINI - Libri e Arte
Corso Garibaldi, 4 - 48018 Faenza (RA)
tel. 0546-681712 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 

In seguito all’ordinanza del Presidente della regione Emilia Romagna è DISDETTA la manifestazione dell’ANPI provinciale che si sarebbe tenuta a Ravenna martedì 25 febbraio alle ore 18, al Ponte dei Martiri x gli sfregi alla Memoria  a Camerlona, Savarna e al ponte degli Allocchi. 

L’ANPI di Ravenna, con la convinta adesione di
CGIL-CISL-UIL,
ARCI,
Sardine di Ravenna,
Comitato in Difesa della Costituzione di Ravenna,
Coordinamento per la Democrazia Costituzionale della Provincia di Ravenna,

a fronte dei ripetuti gravi gesti di offesa ai simboli della Resistenza, e di intimidazione, accaduti in questi giorni (Sacrario di Camerlona, Savarna, Ponte dei Martiri…) ha deciso di organizzare per 

martedì 25 febbraio alle ore 18

un presidio Democratico-Antifascista,

presso il Ponte dei Martiri a Ravenna.

Si invitano ad aderire i partiti democratici, le associazioni e i movimenti antifascisti. S’invita tutta la cittadinanza a partecipare (portiamo un fiore).

Il Coordinamento CDC  Emilia Romagna  promuove un incontro pubblico

Sabato 22 febbraio 2020, alle ore 9.45

Presso Sala del Quartiere San Donato – San Vitale

Piazza G. Spadolini n.7 , Bologna

Sul tema

Referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari . Le ragioni del NO

 Ne parleranno

Avv. Mauro Sentimenti (CDC Emilia Romagna)

Prof. Nadia Urbinati   (docente alla Columbia University)

Prof. Massimo Villone  (docente emerito Università Federico II)

 Seguirà la discussione col pubblico presente.

 Presiede e presenta  Rina Zardetto   (CDC Emilia Romagna)

 Sono state invitate ad intervenire le Associazioni Salviamo la Costituzione, Comitati Dossetti, Libertà e Giustizia, Anpi, Arci, CGIL/CISL/UIL Bologna, i gruppi consigliari della regione Emilia Romagna